This page has moved to a new address.

Berlusconi vince immeritatamente il titolo di “uomo più irritante dell’anno”